Sviluppo E-Commerce

Sviluppo & Formazione

Creazione di  e-commerce personalizzabili sulla base delle esigenze aziendali, indicati per tutti i settori commerciali per la vendita di prodotti e servizi. Questi shop potranno essere modificati e integrati di nuove funzionalità, in ogni momento. E’ prevista un’attività di formazione per la gestione dello shop.

Gli e-commerce e il commercio elettronico oggi, dopo un periodo di rodaggio e di graduale diffusione, sono protagonisti di una vera e propria esplosione, come dimostrano i trend degli acquisti online, in costante e vertiginosa crescita.

Focalizzando l’attenzione sul territorio italiano, si osserva una domanda di shop virtuali sempre più ampia e, in particolare, si riscontra la richiesta di realizzazione di e-commerce anche da parte di piccoli imprenditori, del settore agro alimentare,  di aziende agricole e artigiani, che propongono prodotti di nicchia con caratteristiche particolari, quali possono essere tipicità del territorio, manufatti, specialità alimentari regionali, eccellenze italiane ma sopratutto carrello spesa con consegna a domicilio.

Perché realizzare un sito e-commerce?

Quasi tutte le tipologie di prodotti e servizi sono indicate per il commercio elettronico.
Non ci sono settori commerciali per i quali la vendita online non è indicata.

Oggi l’utente finale è disposto ad acquistare on line qualunque bene o servizio e spesso cerca online proprio quello che non riesce a trovare nei negozi disponibili nel suo territorio.

Domande più frequenti

Quali i vantaggi dell’utente nel comprare su e-commerce?

L’acquirente ha sempre poco tempo e numerosi sono i vantaggi dall’acquisto di merce online.

  • La comodità di ricevere il prodotto direttamente a casa
  • La possibilità di confrontare più prodotti di brand e prezzi diversi proposti sul mercato
  • La facilità di trovare facilmente e in minor tempo prodotti di nicchia
  • La possibilità di accedere ad un’offerta potenzialmente illimitata senza spostarsi
  • Il vantaggio di effettuare gli acquisti in qualsiasi momento del giorno e della notte senza dover tener conto degli orari di apertura dei negozi
  • L’opportunità di usufruire di vantaggiose offerte e sconti promozionali.

Quali i vantaggi di uno shop online per il venditore?

Alcune delle motivazioni che spesso spingono le piccole e grandi aziende ad aprire e gestire un e-commerce sono sicuramente:

  • Avere una vetrina aperta 24h su 24
  • Costi di avviamento e manutenzione del sito e-commerce inferiori rispetto a quelli per un’attività tradizionale
  • Possibilità di raggiungere un pubblico di clienti molto vasto
  • Vendita e transazione sicure e immediate
  • Possibilità di pianificare e dare visibilità a promozioni, offerte e al lancio di nuovi Prodotti Aziendali

Sito e-commerce, strategie e comunicazione

Un aspetto molto importante da tenere in considerazione nella costruzione di un e-commerce è la comunicazione piattaforma utente che deve essere curata in ogni aspetto.
Un negozio virtuale non solo deve essere veloce e avere un’interfaccia utente amichevole e immediata e deve anche mettere il cliente a proprio agio, agevolarlo nella soddisfazione della sua domanda.

Spesso non si da sufficiente importanza alla necessità di rendere la piattaforma semplice da usare e di offrire strumenti che possano agevolare il cliente all’acquisto.

Se un cliente vuole comprare, deve farlo in pochi click, scegliere il prodotto, inserire senza difficoltà e attraverso step opportunamente guidati i propri dati per il pagamento e la spedizione, confermare e concludere senza intoppi.

Nel contesto della vendita on line è essenziale proporre un sito performante, responsive, ovvero navigabile da tutti i dispositivi, veloce e pratico per non correre il rischio di perdere clienti non particolarmente tecnologici, che potrebbe decidere di far acquisti attraverso le vie tradizionali considerate più fruibili

Step by step E-commerce dalla progettazione al post lancio

  • Progetto iniziale
  • Scelte della tecnologia
  • Progetto grafico
  • Stesura contenuti e scelta del materiale multimediale
  • Realizzazione informatica e caricamento documenti
  • Test delle funzionalità e messa in rete
  • Social mail marketing
  • PPC (pay per click, quindi pubblicità con google o altri motori di ricerca)
  • SEO

L’azienda di cosa si deve occupare?

Dopo che si è deciso di avviare il progetto di realizzazione di un negozio online, il gestore di cosa si deve preoccupare?

  • Sicuramente degli aspetti burocratici:  apertura partita IVA dell’attività e comunicazione all’ufficio delle entrate, ma di questo se ne dovrà occupare un commercialista  che saprà fornire anche informazioni più dettagliate.
  • Organizzazione del catalogo prodotti: dunque foto adeguate tutte dello stesso formato e descrizioni dei prodotti (eventuali schede tecniche)
  • Scelta dei metodi di pagamento, ce ne sono parecchi, spesso offerti anche dagli istituti bancari di appoggio dell’attività tra i più usati:
  • Bonifico bancario
  • PayPal
  • Satispay
  • Contanti alla consegna

(tutti questi metodi consentono la transazione con tutte le carte di credito in circolazione)

  • Gestione delle consegne e spese di spedizione: è importantissimo sapere a chi affidare le consegne e conoscere i costi che dovrà sostenere l’acquirente in fase di acquisto.
  • Infine ma non ultimo come importanza, il marketing e le campagne promozionali per promuovere la nuova attività online.
  • Il consiglio è sicuramente quello di iniziare a creare un network targhettizzato ancor prima dell’apertura dell’e-commerce.

(tutti questi metodi consentono la transazione con tutte le carte di credito in circolazione)

  • Gestione delle consegne e spese di spedizione: è importantissimo sapere a chi affidare le consegne e i costi che dovrà sostenere l’acquirente in fase di acquisto.
  • Infine ma non ultimo, il marketing e le campagne promozionali per promuovere la nuova attività online. Il consiglio è sicuramente quello di iniziare a create un network targhettizzato ancor prima dell’apertura dell’e-commerce.